sponsored by Microsoft
28-29 maggio 2013

Agenda

Le sessioni di SQL Server & Business Intelligence Conference 2013 sono presentazioni di 75 minuti ciascuna, ricche di demo ed esempi pratici, frutto dell’esperienza sul campo degli speaker.

Le sessioni si tengono in parallelo in due sale nell’arco delle due giornate e ogni partecipante può costruirsi la sua agenda personalizzata, scegliendo gli argomenti da seguire.

In seguito al successo dell'anno scorso in questa edizione sarà presente un terzo track riservato alle Round Table: tavole rotonde con un alto livello di interazione tra speaker, esperti e partecipanti con l'obiettivo di arricchire l'esperienza comune con casi d'uso e problemi reali, legati ai temi della conferenza.


Argomenti
Livello
Tecnologia

martedì, 28 maggio 2013

09:00
09:30
Registrazione
09:30
10:00
Keynote
10:00
11:15
Sessioni
SQL334
SQL Server Security in a vulnerable world
Sala A
28 maggio @ 10.00 - 11.15

Argomenti
    SQL DBA
Livello
300
Prendendo spunto anche dai casi di fughe di notizie e di informazioni personali accaduti negli ultimi anni, è chiaro che le problematiche legate alla sicurezza sono sempre di attualità. Autenticazione, permessi, norme, crittografia, audit, SQL Injection, i temi sono moltissimi. L’obiettivo di questa sessione è quello di evidenziare gli scenari più comuni e le tecnologie messe a disposizione da SQL Server per gestirli.
BI301
Data Warehouse in 2013
Sala B
28 maggio @ 10.00 - 11.15

Argomenti
    BI Professional Data Warehouse
Livello
300
Che conseguenze hanno l'adozione di database in memoria e la diffusione della "self-service BI" rispetto al disegno e all'implementazione di un Data Warehouse? Questa sessione è dedicata ad analizzare tali conseguenze e a valutare complessivamente come sta cambiando il disegno di un Data Warehouse per supportare al meglio questi nuovi scenari.
11:15
11:30
Coffee Break
11:30
12:45
Sessioni
SQL338
SQL Server 2012 Baselining, Benchmarking and Workload Analysis
Sala A
28 maggio @ 11.30 - 12.45

Argomenti
    SQL DBA SQL Optimization
Livello
300
La chiave per ottimizzare le prestazioni di SQL Server è stabilire una performance baseline e analizzare attentamente il carico di lavoro a cui è sottoposta l’istanza. Tuttavia, raccogliere una baseline non è sufficiente: è importante analizzare il workload da cui deriva, per poter intervenire efficacemente dove si annidano i problemi di performance.
Lo scopo di questa sessione è descrivere le tecniche che consentono di raccogliere e analizzare le prestazioni di SQL Server e affrontare la tematica del benchmarking, intesa come modus operandi per classificare e misurare l’efficacia gli interventi di tuning. Saranno inoltre presentati ed analizzati gli strumenti utili allo scopo: alcuni inclusi in SQL Server 2012, come il Distributed Replay, altri a basso o nessun costo, ma ad altissimo valore aggiunto.
Gianluca SartoriGianluca Sartori
SQL Consulting
BI309
Integration Services 2012: Automating DWH Patterns through Metadata
Sala B
28 maggio @ 11.30 - 12.45

Argomenti
    BI Professional Data Warehouse ETL-SSIS
Livello
300
Il caricamento di un Data Warehouse è un'attività complessa che può essere facilmente scomposta in processi legati al business modellato (quindi non replicabili per definizione) e in processi tecnici, uguali indipendentemente dalla realtà in cui si opera, che possono quindi essere automatizzati in modo molto spinto.
In questa sessione si affrontano i pattern conosciuti per risolvere problemi comuni e come automatizzare il tutto tramite l'ausilio di tool specifici che, basandosi sull'utilizzo di metadati, possono ridurre al minimo i tempi di sviluppo e i possibili bug.
R001
Hardware Sizing for SQL Server
Sala C
28 maggio @ 11.30 - 12.45

Argomenti
    Data Warehouse OLAP-SSAS SQL DBA
Scambio di esperienze sul corretto dimensionamento dell'hardware di un'installazione con SQL Server, includendo nel discorso anche altri servizi come Analysis Services, Integration Services e Reporting Services.
12:45
14:00
Pranzo
14:00
15:15
Sessioni
SQL339
SQL Server 2012 Virtualization Best Practices
Sala A
28 maggio @ 14.00 - 15.15

Argomenti
    SQL DBA SQL Optimization
Livello
300
SQL Server effettua un accesso intensivo alle risorse dell'hardware che lo ospita, richiedendo particolare attenzione nella pianificazione di ambienti virtuali. Questa sessione affronta il design, l'implementazione e il tuning di SQL Server in un ambiente virtuale, fornendo le linee guida per ottenere il massimo delle prestazioni dai principali hypervisor quali VMWare e Hyper-V.
BI302
Excel 2013 New BI Features
Sala B
28 maggio @ 14.00 - 15.15

Argomenti
    BI Client BI Professional Excel Power User OLAP-SSAS
Livello
300
Excel 2013 offre molte nuove funzionalità come client di Business Intelligence. Oltre a PowerPivot, che è ora integrato ma era già disponibile con Excel 2010, le novità maggiori sono i molti arricchimenti di PivotTable e PivotChart, fruibili sia con modelli Multidimensional che Tabular. A fianco di questi miglioramenti c'è poi Power View, un altro add-in preinstallato che consente di navigare in maniera grafica e interattiva nei dati di un modello Tabular (ma presto anche Multidimensional). Questa sessione mostra tutte le novità in Excel 2013 dal punto di vista del client BI.
R002
Data Warehouse Architecture Panel
Sala C
28 maggio @ 14.00 - 15.15

Argomenti
    Data Warehouse SQL DBA BI Professional
Confronto aperto su diverse architetture per il Data Warehouse. Pro e contro di diversi approcci e metodologie in base ai risultati sul campo. Tutti possono portare la loro testimonianza e partecipare alla discussione.
15:30
16:45
Sessioni
SQL447
Indexing in SQL Server 2012 and Locking implications
Sala A
28 maggio @ 15.30 - 16.45

Argomenti
    SQL DBA SQL Optimization SQL Developer
Livello
400
L'indicizzazione è il principale strumento di ottimizzazione di un database OLTP e dovrebbe essere una delle risorse nell’arsenale di DBA e sviluppatori SQL.
I meccanismi di locking sono altresì importanti, poiché sono parte dei meccanismi con cui SQL Server garantisce l'integrità dei dati. Spesso i due argomenti sono approcciati superficialmente e, in particolare, non si conoscono le modalità con cui gli indici influenzano il locking. La sessione, dopo una breve introduzione, si focalizza proprio su quest'ultimo argomento.
Alessandro RezzaniAlessandro Rezzani
Factory Software
BI308
Common MDX/DAX Tips & Tricks
Sala B
28 maggio @ 15.30 - 16.45

Argomenti
    BI Professional OLAP-SSAS
Livello
300
Le soluzioni di Business Intelligence prevedono spesso una serie di calcoli e formule atte a facilitare l’esperienza di utilizzo da parte dell’utente finale; esempio di questo sono i calcoli temporali, ricerche dei top/botton N, la semplificazione delle navigazione, ...
Questa sessione mostra una raccolta di questi esempi nei due tipi di modelli (Multidimensional/Tabular) di Analysis Services, evidenziando l’approccio e le diversità delle due piattaforme.
Franco PerducaFranco Perduca
Factory Software
R003
PowerPivot and Self-Service BI Adoption
Sala C
28 maggio @ 15.30 - 16.45

Argomenti
    BI Client BI Professional OLAP-SSAS
Quale è l'attuale adozione di PowerPivot e in generale degli strumenti di self-service BI? Sono usati da utenti reali o da consulenti che creano i modelli consumati poi dagli utenti? Che esperienza ha avuto chi ha usato queste tecnologie? Discussione aperta al pubblico con alcuni ospiti che racconteranno la loro esperienza.
16:45
17:15
Coffee Break
17:15
18:30
Sessioni
SQL335
How to run SQL Server in Windows Azure: possibilities and best practices
Sala A
28 maggio @ 17.15 - 18.30

Argomenti
    SQL DBA
Livello
300
I paradigmi offerti dal Cloud Computing aprono degli scenari nuovi rispetto al passato, anche per i Database. La possibilità di utilizzare i database come servizio o l'esecuzione di Virtual Machines sul cloud che si integrano con la rete aziendale, piuttosto che la sincronizzazione dei dati tra la parte on-premises e il cloud sono solo alcune delle possibilità.
Questa sessione descrive cosa offre la piattaforma Windows Azure per l'utilizzo di SQL Server nel cloud. Si passerà dalla migrazione di macchine virtuali on-premises, all'uso dei template, alla configurazione dei dischi fino all'utilizzo di Windows Azure SQL Database come Database as a Service. Saranno esposti gli scenari in cui è meglio scegliere uno oppure l'altro, ma anche le possibilità di integrazione tra Platform as a Service e Infrastructure as a Service. Tutti gli argomenti verranno illustrati con demo a supporto della teoria.
BI303
Data Mining Solutions with Excel & MS Data Mining Add-in
Sala B
28 maggio @ 17.15 - 18.30

Argomenti
    BI Client BI Professional Excel Power User
Livello
300
Il data mining, cioè l'insieme degli strumenti e delle tecniche in grado di estrarre pattern nascosti nei dati, per la sua implementazione richiede una serie di step che vanno dall'analisi e comprensione dei dati, alla pulizia e preparazione del dataset, della creazione del modello, alla sua valutazione e successivo utilizzo finale. Il Data Mining Add-in di Microsoft è uno strumento molto interessante, poiché consente di analizzare pattern e trend esistenti nei dati in un ambiente conosciuto ai più: Microsoft Excel. L'add-in semplifica la realizzazione delle varie fasi del ciclo di vita di un progetto di data mining, consentendo all'analista di concentrarsi sul problema di business piuttosto che sull'uso dell'infrastruttura tecnologica (il motore di data mining di Analysis Services).
La sessione descrive l'utilizzo dell'add-in nelle diverse fasi di modellazione: preparazione dei dati, creazione del modello, valutazione ed utilizzo finale.
Alessandro RezzaniAlessandro Rezzani
Factory Software
QA001
SQL Server - Q&A
Sala C
28 maggio @ 17.15 - 18.30

Domande e risposte con gli speaker sul motore relazionale di SQL Server.
Francesco MilanoFrancesco Milano
Computer City
Gianluca SartoriGianluca Sartori
SQL Consulting

mercoledì, 29 maggio 2013

09:30
10:45
Sessioni
SQL331
Transaction Log Demistyfied
Sala A
29 maggio @ 09.30 - 10.45

Argomenti
    SQL DBA
Livello
300
Saper gestire il Transaction Log di SQL Server è un requisito fondamentale per qualsiasi DBA. Numerosi thread, in diversi forum tecnici, testimoniano come sia decisamente diffusa una conoscenza insufficiente dell'argomento, tanto da sfociare in accorati appelli su come risolvere con urgenza problematiche legate al T-Log, siano esse una carenza di spazio disco causa crescita incontrollata o log backup che falliscono regolarmente a seguito di un troncamento effettuato con troppa leggerezza. In questa sessione sarà mostrato il funzionamento del Transaction Log, con particolare attenzione all'organizzazione interna e alle modalità di configurazione, gestione e backup.
Francesco MilanoFrancesco Milano
Computer City
BI415
Monitoring MDX Queries in Analysis Services
Sala B
29 maggio @ 09.30 - 10.45

Argomenti
    BI Client OLAP-SSAS
Livello
400
Congratulazioni. La fase di test è terminata con successo e ora la vostra soluzione OLAP è stata finalmente rilasciata in produzione! Lavoro finito? Assolutamente no! Da oggi dovete attrezzarvi per rispondere tempestivamente a domande quali: “Quanto vengono usati i nostri cubi?”, “Quanti utenti quotidianamente li interrogano”, “Quante query MDX vengono eseguite quotidianamente su ogni istanza di Analysis Services?”, “Quali sono gli utenti più attivi?”, e così via.
Senza contare le inevitabili segnalazioni di un “generico” problema di performance da parte degli utenti che dovrete verificare e quantificare con misurazioni “oggettive” per poterlo poi ovviamente risolvere.
Esistono molti tool di terze parti che facilitano questi compiti fornendo statistiche molto dettagliate e alcuni di questi dispongono anche di qualche strumento di troubleshooting. Non sempre però il budget disponibile e/o le politiche di sicurezza adottate ne consentono l’installazione sulle macchine in produzione.
Questa sessione mostra come sia possibile implementare un tool di monitoring delle query MDX eseguite su istanze di Analysis Services, utilizzando strumenti già disponibili quali PowerShell, Profiler trace, Reporting Services e semplici comandi XMLA.
Durante la sessione saranno descritte tutte le attività da compiere per registrare l’esecuzione di tutte le query MDX, salvarne i dati in un database di SQL Server e costruire, con Reporting Services, un’efficace dashboard utile a chi amministra le istanze di Analysis Services, a chi deve fare troubleshooting, ma anche ad utenti che necessitino di verificare costantemente l’utilizzo della soluzione di BI.
In chiusura, sarà brevemente descritto come arricchire la soluzione presentata con una feature per il troubleshooting: la possibilità di individuare le query MDX più problematiche, eseguire su di esse misure di performance e ottenere un report riepilogativo che individui eventuali colli di bottiglia specificando se essi risiedono nello Storage Engine o nel Formula Engine di Analysis Services. Il tutto in maniera completamente automatica!
10:45
11:15
Coffee Break
11:15
12:30
Sessioni
SQL442
Query Optimizer and Data Distribution Statìstics
Sala A
29 maggio @ 11.15 - 12.30

Argomenti
    SQL DBA SQL Optimization
Livello
400
Le informazioni sulla distribuzione dei dati all'interno delle tabelle è la base per la generazione di un piano di esecuzione corretto. Avere una comprensione di come sono create e cosa contengono dette statistiche, di come è possibile leggerle e di come vengono aggiornate dal sistema è fondamentale per capire, prevenire e risolvere problemi di performance.
In questa sessione questo argomento sarà esaminato a fondo, partendo dalle basi, essendo un argomento molto poco trattato e poco conosciuto, fino a capire come il query optimizer fa uso delle statistiche nel valutare i piani di esecuzione.
BI307
Best Practices in Tabular Modeling
Sala B
29 maggio @ 11.15 - 12.30

Argomenti
    BI Professional OLAP-SSAS
Livello
300
Per creare un modello PowerPivot o Tabular più efficiente e facilmente manutenibile, ci sono una serie di accorgimenti da usare. Questa sessione presenta molte di queste tecniche, fornendo un gran numero di indicazioni pratiche su errori da evitare e best practice da seguire per ottenere modelli ottimali.
R004
Cloud Options for SQL Server
Sala C
29 maggio @ 11.15 - 12.30

Argomenti
    SQL DBA SQL Developer
Come viene utilizzato SQL Server in soluzioni cloud, ibride o complete? Qual è l'esperienza accumulata? Quali sono le barriere allo spostare i dati sul cloud? Scambio di opinioni ed esperienze su strumenti di sviluppo, sicurezza, banda, costi, prestazioni.
12:30
13:45
Pranzo
13:45
15:00
Sessioni
SQL330
T-SQL Tips and Tricks
Sala A
29 maggio @ 13.45 - 15.00

Argomenti
    SQL DBA SQL Developer SQL Optimization
Livello
300
Lavorando negli anni con T-SQL sugli ambiti più disparati, l'esperienza ha portato a costruire approcci risolutivi a volte creativi.
Il set di procedure, funzioni, operatori consente la costruzione di tecniche di programmazione orientate ai dati, performanti e sicure.
Nella sessione saranno messe sotto la lente d'ingrandimento soluzioni reali a problemi comuni e non, utilizzando anche un pizzico di fantasia!
Si discuteranno il perché delle scelte fatte, gli aspetti legati alla velocità di esecuzione e come poter evolvere soluzioni esistenti.
Ingredienti saranno un po’ di sintassi, qualche trucco dietro le quinte e molto codice di esempio.
BI304
Publishing Data Analysis with SharePoint 2013 and Office 365
Sala B
29 maggio @ 13.45 - 15.00

Argomenti
    BI Client BI Professional Excel Power User OLAP-SSAS
Livello
300
Sharepoint è ormai da tempo “l’output” di riferimento per la Business Intelligence di Microsoft e questo percorso è ulteriormente evidenziato nella versione 2013. Sono stati aggiornati i principali servizi per la BI, Excel Services e PerformancePoint Services, e anche in in Office 365 si può parlare per la prima volta di business intelligence.
Durante la sessione saranno mostrate queste novità al "lavoro" per soluzioni di BI sempre più accattivanti.
Franco PerducaFranco Perduca
Factory Software
R005
Tabular vs Multidimensional
Sala C
29 maggio @ 13.45 - 15.00

Argomenti
    OLAP-SSAS BI Professional
Quando usare Tabular e quando usare Multidimensional? Cosa ha scoperto chi li ha provati entrambi? Perché si è scelta una soluzione piuttosto che un'altra? Tutti quelli che hanno affrontato questo dilemma nell'ultimo anno sono invitati a portare il loro contributo in questa tavola rotonda sull'argomento.
15:15
16:30
Sessioni
SQL333
PowerShell for SQL DBA
Sala A
29 maggio @ 15.15 - 16.30

Argomenti
    SQL DBA
Livello
300
PowerShell è una delle tecnologie più potenti introdotte negli ultimi anni, ma la sua utilità è spesso sottostimata dai Database Administrator (DBA). A seconda di come viene introdotta, le persone possono farsi l'idea che sia troppo complessa o che abbia troppo a che fare con il .NET Framework. In realtà, PowerShell è molto efficace nel nascondere le rigidità e le complessità di un Type System molto solido e di una vasta collezione di API. L'obiettivo di questa sessione è quello di convincere i DBA che possono imparare molto velocemente a trarre vantaggio da PowerShell, mostrando anche svariati esempi di codice.
BI416
Optimizing DAX
Sala B
29 maggio @ 15.15 - 16.30

Argomenti
    BI Professional OLAP-SSAS
Livello
400
DAX è il linguaggio usato per interrogare PowerPivot e modelli di Analysis Services Tabular. Questa sessione è dedicata all'analisi delle tecniche di ottimizzazione necessarie a scrivere query DAX più efficienti e veloci.
R006
Microsoft CSS SQL Server Troubleshooting Methodology
Sala C
29 maggio @ 15.15 - 16.30

Argomenti
    BI Professional ETL-SSIS OLAP-SSAS SQL DBA
Grazie alla partecipazione di Andrea Uggetti che lavora nel team di supporto di Microsoft, dopo una breve descrizione di come funziona questo lavoro ci sarà una presentazione delle tecniche usate per investigare sui problemi e i tool disponibili per effettuare le diagnosi e individuare le soluzioni. Lo spirito della tavola rotonda è sempre quello di ottenere la massima partecipazione, che in questo caso si manifesterà in continue domande a disposizione dei partecipanti.
16:30
16:45
Coffee Break
16:45
18:00
Sessioni
SQL336
Implementing and Maintaining a SQL Azure project
Sala A
29 maggio @ 16.45 - 18.00

Argomenti
    SQL DBA SQL Developer
Livello
300
Questa sessione affronta come implementare, mantenere e far evolvere soluzioni sviluppate su SQL Azure, attraverso l’utilizzo degli strumenti SQL Sever Management Studio e Visual Studio. Attraverso esempi e casi reali, saranno illustrate la versatilità, potenza e affidabilità del database come servizio nel cloud.
BI300
Building Dashboards with SQL Server Reporting Services
Sala B
29 maggio @ 16.45 - 18.00

Argomenti
    BI Client BI Professional
Livello
300
Le soluzioni di reportistica comprendono tipicamente due tipologie di report: operazionali (per esempio liste di clienti o prodotti) e analitici (visualizzazioni in grado di far prendere decisioni di business).
Grazie ai molti oggetti messi a disposizione da Reporting Services (gauges, charts, sparklines, data bars, indicators, ...), in questa sessione si vedrà come costruire dashboard analitiche che, mostrando andamenti, confronti e correlazioni nei dati, permettano di ottenere informazioni utili.
Una serie di esempi pratici illustreranno come utilizzare tutte le potenzialità offerte dagli strumenti disponibili, tenendo sempre presenti le prestazioni e la sicurezza dei dati.
QA002
Business Intelligence - Q&A
Sala C
29 maggio @ 16.45 - 18.00

Argomenti
    Data Warehouse OLAP-SSAS BI Professional Excel Power User ETL-SSIS BI Client
Domande e risposte con gli speaker relative ai temi di Business Intelligence.